Ostiamare-Ladispoli, che derby! Ecco il dopo-partita

05
novembre
2018

Posted by admincalciovero

Posted in Serie D / slidenews

0 Comments
cardella-buona

OSTIA MARE 3 LADISPOLI 2

OSTIA MARE (4-4-2): Giannini 6; Di Iacovo 6, Martorelli 6, Pieri 6, Colantoni 6; Cabella 7.5, D’Astolfo 6.5, Pedone 6, Attili 6 (34’ st Ferrari sv); De Lullis 7, Bertoldi 7. All.: Greco 6.5.

LADISPOLI (4-3-1-2): A. Salvato 6.5; G. Salvato 5.5, Leone 5.5 (40’ st Pagliuca sv), Gallitano 6, Mastrodonato 6; M. Sganga 5.5 (12’ st Cannizzo 6), De Fato 6, A. Sganga 5.5 (38’ st Bertino sv); La Rosa 6 (1’ st Tollardo 6); Cardella 6.5, Camilli 7; All.: Bosco 6.

ARBITRO: Tomasi di Lecce 6.

MARCATORI: 25’ pt Bertoldi (O), 38’ pt De Lullis (O), 47’ pt Camilli (L), 10’ st Cardella (L), 12’ st Cabella (O).

 

di Vito Coppola

OSTIA – Terza vittoria consecutiva per l’Ostiamare che, dopo aver battuto Torres e Latina in trasferta, trova il tris all’Anco Marzio contro il Ladispoli. Una partita che si era messa subito in discesa per gli uomini di Greco con le reti sopraffine di Bertoldi al minuto 25, dopo una bella serpentina al limite dell’area, e De Iulis al 38’ del primo tempo (pregevole il suo tiro a giro sul palo lontano). Tutto lasciava presagire a una continuazione di gara piuttosto serena e invece il Ladispoli è riuscito, con Camilli a fine primo tempo e Cardella a inizio ripresa, a rimontare fino al 2-2. I biancoviola non si sono disuniti e hanno trovato il gol vittoria al 13’ della ripresa, grazie a Cabella, testardo nel recuperare palla e nel battere il portiere avversario. Primo gol per il centrocampista classe ’99, tornato a Ostia dopo l’ottima esperienza a Bari: «La felicità di aver trovato il primo gol in una partita del genere è indescrivibile. Siamo rimasti concentrati dopo la rimonta degli avversari, volevamo fortemente riportarci avanti nel risultato e ce l’abbiamo fatta con un mio gol. Lo stesso gol che è valso per la conquista dei tre punti, davvero non poteva andare meglio per me». Dieci presenze su dieci partite, giovane ma già una colonna per questa squadra: «E’ un bel momento per me, sono cresciuto parecchio nell’ultimo periodo e provo a dare sempre il mio meglio». Periodo florido e di gran forma anche per De Iulis, calciatore ex Aquila, al suo quarto gol stagionale e secondo consecutivo dopo quello del Francioni. Terzo centro, invece, per Bertoldi, l’anno scorso in Serie C all’Arzachena, che in sala stampa ci tiene a specificare: «Vorrei dedicare il mio gol al gruppo, siamo tutti coesi per raggiungere al più presto gli obiettivi stagionali, ci sacrifichiamo tutti gli uni per gli altri e questa dedica è per ringraziare ciascuno dei miei compagni».

IL RAMMARICO DEL LADISPOLI. Dopo due successi consecutivi, invece, il Ladispoli trova la sconfitta contro l’Ostiamare, dopo aver assaporato il gusto di poter completare una rimonta inattesa ed essere stati in grado di recuperare dallo 0-2 al 2-2. Jacopo Camilli, centravanti al suo secondo centro in campionato, racconta il suo punto di vista sulla gara: «Peccato aver cominciato male la partita, siamo andati sotto di due gol ma siamo stati in grado di recuperarli, poi c’è stata una nostra disattenzione difensiva e ci hanno puniti. L’Ostiamare è sicuramente una squadra che giocherà per obiettivi diversi rispetto ai nostri, ma noi ce la siamo giocata, così come abbiamo fatto ultimamente, visti i buoni risultati conquistati». Sempre riguardo alla partita aggiunge: «Il risultato è stato frutto degli episodi, bravi loro a portarli dalla loro parte ma credo che un pareggio sarebbe stato un risultato più giusto». Ma un appunto lo rivolge, a se stesso e ai compagni: «Dobbiamo migliorare nel saper reagire in maniera diversa ad alcuni momenti di difficoltà, lo spirito è quello giusto ma dobbiamo essere bravi ad aver sempre lo stesso atteggiamento». Archiviata questa partita, si guarda ai prossimi impegni: «Ora testa al Trastevere, inutile guardare indietro, sono certo che prepareremo al meglio un’altra gara molto difficile contro una pretendente ai piani altissimi della classifica».

INFOPRESS

Comments are closed.