Eccellenza, Coppa Italia: Perconti sciupona, il Cynthia strappa un punto d’oro

24
ottobre
2018

Posted by admincalciovero

Posted in coppa italia / Eccellenza / slidenews

0 Comments
bellinati_perconti

VIGOR PERCONTI-CYNTHIA GENZANO 1-1

MARCATORI:  18’st Silvagni (C), 32’st Martellacci (VP)

VIGOR PERCONTI – Trinchera, Di Paolo, Caccia, D’Ovidio, Giampietro (30′st Pagni), Igliozzi, Arduini (35′st Rossetti), Ippoliti (35′ stst Carnevali), Rossi (25′st Martellacci), Rante, De Paolis

All. Bellinati

Cynthia – Orlandi, Fiasca, Paloni (20′st Sistopaoli), Vartolo, Di Mauro, Silvagni, Labagnara (5′st Visconti), Di Mario, Dragonetti (15′st Scacchetti), Ingrosso.

All. Rughetti

Roma – Una Vigor Perconti imbottita più del solito di giovani ha rischiato di perdere dopo aver fallito almeno tre nitide palle gol col suo centravanti, Rossi. Tutte nel primo tempo: la prima, con un colpo di testa ravvicinato che Rossi ha messo fuori, la seconda, con un tiro di collo pieno troppo centrale che Orlandi ha agevolmente parato, e la più clamorosa, la terza occasione, quando una palla magistralmente infilata in area dal 2000 De Paolis  capitava sui piedi di Rossi, che a tu per tu col portiere appoggiava facile in porta colpendo però il palo lontano. E  come sempre capita in queste occasioni, era il Cynthia, nel secondo tempo, a passare in vantaggio: punizione dalla tre quarti calciata da Scacchetti, mischione in area, finché la palla non capitava sui piedi di Silvagni che la infilava in rete. La beffa poteva perfino peggiorare, se Trinchera non si fosse superata deviando in angolo un preciso tiro da fuori area. Il pareggio, strameritato, arriva dai piedi dello juniores Martellacci, che depositava in rete con un bellissimo pallonetto. E a meno di cinque minuti dalla fine la squadra di Bellinati avrebbe potuto anche coronare la meritata vittoria, con Pagni, lanciato in contropiede: situazione di 3 contro 1, ma Pagni anziché andare solo in area o appoggiare al compagno alla sua sinistra, completamente smarcata, passava la sfera a Martellacci, l’unico marcato, e il difensore riusciva a intercettare e a vanificare così l’azione.

Appuntamento fra quindici giorni a Genzano, con ogni possibilità ancora aperta.

Comments are closed.