Eccellenza, spareggi nazionali: Pomezia fuori ai calci di rigore!

27
maggio
2018

Posted by admincalciovero

Posted in Eccellenza / slidenews

0 Comments
pomezia-playoff

SINALUNGHESE – POMEZIA   0 – 0

Sinalunghese: Marini – Rizzo – Rasapanti – Chiasserini – Calvieri, Fanetti, Cerofolini, Montagnoli, Lucatti, Vasseur, Redi. A disp: Zucchini, Torricelli, Brunetti, Barbagli, Cappelli, Capogna, Pasqui. All: Roberto Fani

Pomezia: Mastella, Morelli, Gallio, Baylon, Panella, Martinelli, Gamboni, Di Ventura, Tajarol, Laurato, Tortora. A disp: Morgante, Paglia, Bizzaglia, Prevete, Giannone, Fanasca, Scacchetti. All: Gagliarducci – Bussi

Arbitro: Alessandro Negnelli di Reggio Emilia

In campo Sinalunghese – Pomezia per la gara di ritorno dei play off nazionali di Eccellenza. Si parte dallo zero a zero di sette giorni fa. Tre pezzi da novanta in panchina si tratta di Giannone, Fanasca, Scacchetti. Il duo Gagliarducci – Bussi provano a fare almeno una prima parte di match di attesa. Nella gara di nadata fu un match equilibrato con diverse palle gol per entrambe. La squadra toscana destò una buona impressione. Si decide oggi chi andrà al secondo turno del playo ff nazionale. Al Pomezia per andare alla finalissima in programma domenica prossima va bene anche il pari con gol. Più di 200 i tifosi del Pomezia, grazie al presidente Bizzaglia che ha messo a disposizione pulman e biglietti d’ingresso. Quindi due risultati su tre a disposizione per Baylon e compagni.La partita è iniziata in questo momento. Al 5′ angolo per il Pomezia, di Gamboni, colpo di testa di Tayarol, il pallone scheggia la traversa. Siamo giunti al 10′ L’ex Artena Gamboni all’ottavo minuto ha fatto partire una rasoiata che ha scaldato i guanti a Marini.La gara è arrivata al 34′ è sempre 0 – 0. Le squadre sono rientrate negli spogliatoi, se il risultato dinale sarà quello di partenza ci saranno due tempi supplementari e poi i calci di rigore. La Sinalunghese sta confermando una grande difesa, in campionato è stata la meno battuta, i numeri come sempre nel calcio dicono la verità. Adesso vedremo se entreranno in campo qualcuno come Giannone, Fanasca o Scacchetti. C’è il primo cambio fuori Tajariol, dentro ” Rambo ” Fanasca.Il Pomezia in queste battute finali sta soffrendo. Una traversa e due occasioni da rete da parte dei toscani. Protagonista Giampaolo Mastella, il portierone del Pomezia salva i suoi da una sconfitta. Si va ai supplementari. E’ finito il primo tempo supplementare è sempre 0 – 0. Terminato anche il secondo tempo supplementare, finale 0- 0. Si va ai tiri di rigore. Il Pomezia dice addio alla serie D. Dal dischetto la formazione di Gagliarducci non centra la finale. Impeccabili cecchini  toscani che non hanno sbagliato un calcio di rigore. Per il Pomezia sono stati Martinelli e Gamboni, il primo ha preso il palo, il secondo lo ha tirato fuori. Festeggiano i toscani.

Comments are closed.