eccellenza, playoff: il Pomezia inchiodato sullo 0-0. Si decide al ritorno

20
maggio
2018

Posted by admincalciovero

Posted in Eccellenza / slidenews

0 Comments
pomezia-playoff

Parità al termine dei primi novanta minuti tra Pomezia e Sinalunghese. E’ 0-0 al Comunale di Via Varrone l’andata valida per il 1° turno dei play-off di Eccellenza. Match dai due volti quello visto quest’oggi, con un buon Pomezia nella prima frazione, giocata in sostanza su di una sola metà campo. Meglio invece la Sinalunghese nel secondo tempo, dove gli ospiti spezzettando di più il gioco e in ripartenza sono stati più pericolosi. 0-0 che lascia ovviamente tutto aperto per il decisivo match di ritorno, dove la compagine del duo Gagliarducci – Bussi avrà in sostanza a disposizione due risultati su tre per passare il turno.

E’ tutta del Pomezia la prima frazione di gioco, con la formazione ospite disposta con 9 uomini dietro la linea del pallone, 7 invece ad occuparsi della fase difensiva. Dopo un minuto Bizzaglia a rendersi pericoloso, ma il servizio sulla sinistra è troppo lungo. Pomezia ancora pericoloso al 4′, triangolo con Tajarol protagonista e murato, palla per Laurato ma botta alta sopra la traversa, mentre al 10′ è Gamboni a tentare il jolly dalla distanza e per poco non beffa Marini. Padroni di casa che spingono e al 20′ altra opportunità stavolta per Baylon che manca la sfera a centro-area. Sinalunghese che si difende ed è Tajarol a provare alla mezzora, il numero 9 di casa imbeccato all’interno dell’area di rigore ma defilato, tenta il sinistro a giro, sfera fuori di un soffio. Ospiti che hanno il primo vero tentativo al 37′ con Redi, ma conclusione deviata in corner da Mastella. Prima frazione che si chiude con l’occasione più ghiotta per i padroni di casa. Al 47′ Gamboni all’interno dell’area di rigore spara alto a tu per tu con Marini.

Ripresa che si apre con lo stesso leit-motiv, almeno in apparenza. Pomezia subito in avanti con Laurato, ma il sinistro da fuori va all’esterno. Poi Sinalunghese che alza il suo baricentro, spezzettando di più il gioco dei padroni di casa e rendendosi sempre più minaccioso in ripartenza. Al 26′ punizione di Chiasserini, alta sopra la traversa, mentre al 35′ altro calcio piazzato ma senza fare male. Tanti i cross invece dei rossoblu, sul quale Marini in primis è sempre attento. Occasionissima per la Sinalunghese nel finale, con cross da destra e Lucatti che spara alto da buona posizione.

POMEZIA – SINALUNGHESE 0-0

POMEZIA: Mastella, Morelli, Gallo (25′st Scacchetti), Baylon, Panella (9′st Prevete), Martinelli, Gamboni (41′st Giannone), Di Ventura, Tajarol, Laurato (32′st Fanasca), Bizzaglia (9′st Tortora). A disp.: Morgante, Paglia, Tortora. All. Gagliarducci – Bussi

SINALUNGHESE: Marini, Rizzo (22′st Barbagli), Raspanti, Cappelli (9′st Chiasserini), Calveri, Panetti, Cerofolini, Montagnoli, Lucatti, Vasseur, Redi. A disp.: Zacchei, Torricelli, Brunetti, Masini, Pasqui. All. Fani

ARBITRO: Leotta di Acireale

NOTE: Ammoniti: Martinelli, Calveri, Morelli, Prevete.

fuoriarea

Comments are closed.